Piante medicinali proprieta’ e utilizzo

Anice Verde

e’ una pianta digestiva, antispastica, favorisce la secrezione lattea nelle donne in allattamento.

Angelica

e’ una pianta dalle proprieta’ antinfiammatoria, digestiva, indicata per il gonfiore, per il catarro e per l’insonnia.

Biancospino

e’ una pianta ricca di vitamina, e’ rilassante, aiuta a combattere la febbre e a ridurre la pressione arteriosa, e’ controindicato per chi soffre di pressione bassa.

Camomilla

e’ rilassante dei nervi, lenisce i dolori derivanti da gas che si accumulano nello stomaco e nell’intestino, utile anche in caso di dolori mestruali , aiuta a superare raffreddore ed influenza.

Coriandolo

contrasta il gonfiore, le coliche addominali, utilizzato anche per combattere l’inappetenza.

Cumino

aiuta ad espellere i gas dallo stomaco e dall’intestino, aiuta la digestione.

Curcuma

la inserisco nel mio elenco di erbe medicali, peche’ in molte tisane da me utilizzate e’ presente questa spezia, che puo’ essere utilizzata in diverse forme. E’ un ottimo antiossidante, contrasta in maniera efficace i radicali liberi , depurativa, antinfiammatoria, analgesica. Ha anche un’azione cicatrizzante.

Finocchio semi

favoriscono la digestione e contribuiscono a contrastare il gonfiore addominale, antinfiammatori.

Ginepro

e’ balsamico, tonico, antireumatico. In dosi elevate le bacche di questa pianta possono causare irritazione all’apparato urinario e renale. Pertanto non va utilizzato da chi soffre di disturbi ai reni ed al tubo digerente, ne alle donne in gravidanza.

Malva

e’ lassativa, emolliente, antinfiammatoria, aiuta ad espettorare il catarro. Viene impiegata spesso in caso di congiuntivite o infiammazione agli occhi e di irritazione alla bocca. L’infuso se aggiunto all’acqua del bagno ha un effetto emolliente ed idratante.

Melissa

e’ calmante dei nervi, facilita la digestione ed aiuta in caso di stanchezza eccessiva. L’infuso di questa pianta puo’ essere utlizzato anche per la pulizia del viso o come detergente intimo.

Menta

aiuta la digestione, e’ utile per combattere il nervosismo, diarrea e dolori mestruali. Consigliati anche i gargarismi con l’infuso, per disinfettare bocca e gola.

Pilosella

utilizzata per depurare fegato, reni , drenante, combatte la cellulite e nel periodo estivo contrasta il gonfiore alle gambe ed alle caviglie.

Salvia

aiuta a stimolare le funzioni digestive, aiuta ad espettorare il catarro, utile per combattere le infiammazioni della gola, stimolante del sistema nervoso. Inoltre, le foglie di salvia possono essere strofinate sui denti per renderli piu’ bianchi.

Tarassaco

e’ lassativo, diuretico e depurativo. Viene utilizzato per depurare fegato e reni e per combattere il colesterolo alto.

Timo

contro la tosse, infiammazioni delle vie respiratorie, difficolta’ digestiva, aerofagia.L’infuso puo’ essere utilizzato anche per risciacquare i capelli deboli.